Parrocchia San Lorenzo Maiorano in Cattedrale - Manfredonia
Vai ai contenuti

Menu principale:

Liturgia


Schola cantorum
Cattedrale di Manfredonia

Regolamento

Il gruppo dei cantores della comunità parrocchiale S. Lorenzo Majorano, nella Cattedrale è costituito da: il Presidente, il Direttore artistico, il Segretario, l'Archivista, i Coristi. Nel suo servizio alla Divina Liturgia è sostenuto dal Consiglio di pastorale musicale (CPM).


Il Presidente

In quanto gruppo della parrocchia, svolge tale compito il parroco della comunità. Ha lafunzione di:
- assicurare la formazione cristiana dei cantores;
- convocare i membri della Schola ed il Consiglio di pastorale musicale; seguire ed approvare gli inserimenti degli aspiranti coristi;
- favorire le finalità ecclesiali degli aderenti alla Schola cantorum; valutare l'allontanamento dei già aderenti.


Il Direttore

É nominato dal parroco, con l'approvazione del Consiglio pastorale parrocchiale ed esercita il mandato secondo le regole della vita parrocchiale.
I suoi compiti sono:
- curare laformazione didattica ed artistica del coro;
- assicurare la partecipazione di ogni cantores alla Celebrazione liturgica;
- proporre al parroco ed al Gruppo liturgico della comunità i programmi delle animazioni liturgiche;
- garantire l'osservanza dei comportamenti che si addicono alla partecipazione dignitosa alla Divina liturgia.


Il Segretario
É nominato dal collegio dei coristi ed assolve le seguenti funzioni:
- interessarsi delle comunicazioni di servizio per i cantores;
- redigere gli avvisi per le riunioni del coro parrocchiale; registrare il

- numero delle presenze dei singoli cantores; custodire la cassa della Schola cantorum;
- concordare con il parroco gli appuntamenti del servizio liturgico.


L'Archivista

É nominato dal collegio dei cantores ed ha il compito di:
- ordinare con cura l'armadio parrocchiale degli spartiti e dei libri musicali;
- custodire il materiale tecnico della Schola cantorum.

I
coristi o cantores
Sono gli aderenti alla Schola cantorum della cattedrale e SI Impegnano a :
- partecipare agli incontri formativi specifici e della comunità parrocchiale; essere presenti alle celebrazioni liturgiche in Cattedrale;
- sostenere il canto ed animare le Celebrazioni liturgiche presiedute dali 'arcivescovo;
- coltivare la crescita umana e cristiana ali 'interno della comunità, necessaria per la maturità spirituale e per la testimonianza della fede;
- assicurare la partecipazione alle prove di canto fissate dal Direttore del coro.

Gli aspiranti coristi
Sono le persone presentate per aderire alla Schola cantorum parrocchiale: devono avere le doti naturali per il servizio del canto;
devono intraprendere il cammino di formazione spirituale e di preparazione artistica per una efficace animazione dell 'assemblea liturgica;
devono dimostrare costanza e fedeltà alle finalità della Schola cantorum; l'iscrizione nel gruppo dei cantores dovrà essere preceduto da almeno sei mesi di tirocinio e di formazione cristiana.

Consiglio di pastorale musicale
É lo strumento chiamato a garantire le finalità artistiche e pastorali della Schola cantorum. E' costituito dal parroco, che lo presiede, dal Direttore artistico e da tre membri del collegio dei cantores; due eletti dai coristi ed uno nominato dal Presidente della Schola cantorum parrocchiale.
Deve assolvere i seguenti compiti:
- esercitare la corresponsabilità con il parroco, per la crescita nella maturità umana e cristiana dei cantores;
- coltivare e trasmettere la cultura musicale nella Chiesa, mediante opportune iniziative che facciano gustare l'intensità spirituale del canto( Tale iniziativa dovrà tenersi tra il 18 novembre e la Solennità di Cristo Re);
- garantire la comunione dei coristi con la vita della comunità parrocchiale ed assicurare i collegamenti con la Commissione diocesana di Musica sacra.

Sac. Giovanni Granatiero




Parrocchia San Lorenzo Maiorano in Cattedrale - Via Campanile 66 Manfredonia Tel.0884532633 «Diocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo»
Torna ai contenuti | Torna al menu